Sei Qui - Home - Ciclismo
Ciclismo

Se la bicicletta è la tua passione e voi che la vacanza sia anche occasione di divertimento e assieme opportunità per praticare questo sport, allora devi sapere che l’Ogliastra ti offre un territorio perfetto ed un clima ideale in tutti i mesi dell’anno.

Un vero e proprio paradiso per il ciclismo. Le strade ben asfaltate e poco trafficate, anche nei mesi più affollati come agosto, ti daranno la possibilità di muoverti in piena libertà e praticare al meglio il Gran Fondo o la Mountain Bike. Contrariamente a quanto si dice il caldo non è una condizione che limita gli spostamenti. Fortunatamente in Sardegna si sente sempre una leggera brezza che facilita gli spostamenti anche nelle giornate più calde ed inoltre, lungo la strada, troverai quasi sempre una fontana d’acqua dove poterti dissetare.

Il territorio ogliastrino offre un buon biglietto da visita anche a chi ama percorsi alternativi a quelli asfaltati e vuole, con la sua bicicletta, avventurarsi lungo strade sterrate che conducono talune volte in spiagge, tra più belle d’Europa, tal’altre in “terrazze” dal panorama mozzafiato. I mesi in cui meglio potrai andare in mountain bike sono quelli che vanno da aprile ad ottobre perché i meno piovosi e perché le condizioni stradali sono migliori rispetto ai mesi invernali. Comunque anche d’inverno le condizioni del terreno e quelle climatiche ti permettono, se pur con un po più di fatica, di spostarti lungo i sentieri di montagna o in quelli più agevoli che troverai a valle e in collina.

Ma si sa la vera mountain bike e quella che pratichi principalmente in montagna. A tal proposito è bene che tu sappia che nel Supramonte si diramano tanti sentieri, la maggior parte dei quali sono ben tracciati e difficilmente subiscono alterazioni durante tutto l’anno, mentre altri, a causa delle piogge invernali, vengono modificati per via dall’acqua, che, di fatto, sconvolge ogni linea guida. Per questo motivo ti consigliamo di utilizzare la cartografia IGM e di non sottovalutare l’uso di una bussola e di un GPS.

Durante le tue pedalate troverai, infatti, dei punti, se pur brevi, in cui dovrai portare a spalla la tua bicicletta per poterti ricollegare al sentiero. Si pensi ad esempio al letto del fiume, ormai privo d’acqua ma magari con tanti ciottoli ad ostacolare il passaggio della tua bici. Tra gli sterrati più amati dai turisti c’è quello che conduce alla splendida spiaggia di Cala Sisine. Lo potrai percorrere con estrema facilità partendo direttamente dall’altopiano di Baunei (Su Edile), percorrendo i primi 8 Km di strada asfaltata e i successivi 15 km di strada sterrata. Lungo il tragitto troverai un’alternarsi di salite, piano e discesa con pendenza che vanno dal 4% al 10%, un terreno privo d’insidie, come il fango, che ti permetteranno di mantenere un’andatura ottimale.

Un altro dei percorsi preferiti è quello che da Arbatax ti porta sino ai bordi dell’altopiano del Gennargentu, ad un’altezza di circa 1000 metri dal livello del mare (Genna Silana). Durante il percorso attraverserai i centri turistici di Lotzorai e Baunei e la strada che avrai di fronte è ideale per un’ottima preparazione al Gran Fondo. Partendo di prima mattina riuscirai in circa 4 – 5 ore a percorrere questi 36 km di strada, dalla quale potrai inoltre godere di un panorama mozzafiato. Potrai così impegnare il pomeriggio riversandoti in spiaggia e dedicarti a qualche tuffo in mare o alla lettura di un libro. Il percorso si presenta a tratti rettilineo e a tratti ondulato, con pendenze che vanno dal 5% sino ad arrivare gradualmente al 10% una volta raggiunti i 600-800 metri di altitudine. Pendenze del 4%, 5% e 6% sono costanti per quasi tutto il primo tratto.

Tu stesso potrai scegliere il percorso a te più congeniale poiché le alternative offerte dal territorio ogliastrino sono veramente tante. Tante strade e sentieri quindi, asfaltate e non, tante salite, piani e discese, tanta vegetazione e profumi mediterranei, tanta pace e tranquillità, tante alternative dove poterti divertire da solo oppure in gruppo. Potrai scegliere così tra mare e montagna, collina o pianura. Se decidessi di non portare con la bicicletta sapremmo consigliarti dove poterla noleggiare.

Ricerca Struttura

A+ A++ Reset